Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 18:11

consiglio sciolto per mafia

Insediata la commissione
al comune di Parabita

commissari prefettizi a Parabita

I commissari prefettizi a Parabita (foto Toma)

PARABITA (LECCE) - Si è insediata formalmente al Comune di Parabita la commissione straordinaria nominata dopo lo scioglimento del Consiglio comunale del comune salentino disposto lo scorso 17 febbraio dal Consiglio dei Ministri per infiltrazioni mafiose. Ne fanno parte due vice prefetti, Gerardo Quaranta e Andrea Cantatori, e il dirigente prefettizio di seconda fascia Sebastiano Giangrande.
La commissione, che resterà in carica 18 mesi con un’eventuale proroga di altri sei, avrà il compito di analizzare i fatti che hanno portato allo scioglimento del consiglio comunale e gli aspetti economico-finanziari dell’ente per poi individuare eventuali decisioni da assumere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione