Cerca

Sabato 16 Dicembre 2017 | 14:02

aperte le iscrizioni

Laboratori di pittura
a San Michele Salentino

pittura

Laboratori gratuiti di pratica pittorica presso la Pinacoteca “Salvatore Cavallo” di San Michele Salentino. Ad organizzarli l’Amministrazione comunale sotto il coordinamento della curatrice della Pinacoteca Rita Fasano. Il progetto si rivolge a tutti coloro che desiderano sperimentare la pratica pittorica al di là di competenze specifiche.
La prima lezione pratico-conoscitiva insegna ad usare e a conoscere i colori e le tecniche pittoriche. La seconda lezione esperenziale induce l’io attraverso la pittura ad entrare in contatto diretto con le sue percezioni e intuizioni. La terza pratico-creativa introduce alla creazione unendo due colori, ad esempio blu e giallo, dalla cui unione nasce un terzo. Nella prima e nella seconda lezione vengono date indicazioni molto precise, mentre nella terza si opera senza un modello, per far emergere il proprio modo, che è unico, di dipingere la vita. Alle tre lezioni succedono 7 incontri , uno per ciascun colore, più uno di armonizzazione di tutti i colori. L’attenzione è rivolta al colore presente in ogni essere umano. Si inizia dai colori primari (rosso, giallo, e blu), per prosegue con i colori complementari (verde, arancione e viola) e l’indaco. Si praticherà la pittura in totale libertà creativa, con le nostre mani e i gesti, e spremendo mescolando e stendendo i colori se ne sperimenterà la materialità.

«Non si insegna a dipingere ma a liberare. La pittura emozionale è una bella occasione per chi vuole sperimentare, ritrovare la sua personale vena creativa, rilassarsi, esprimersi, condividere emozioni nel benessere della pittura Pittura intuitiva perchè questo metodo pittorico non si avvale di ragionamento nè di conoscenza accademica del disegno», spiega Rita Fasano che poi aggiunge: «Intuizione pittorica è entrare dentro se stessi e trovare gesti, colori, movimenti secondo una conoscenza interiore che guida e che è data a tutti. Si dipinge direttamente senza disegnare. È anche altro: i colori sono realmente ‘presenti’ e con loro ci relazioniamo e partecipiamo a una creazione sul foglio. È anche pittura in movimento: movimento interno, movimento esterno, movimento tra mondi. Segni nascono, fluttuano, si manifestano, a volte scompaiono a volte diventano forma, forma che trasforma».
Il progetto dei laboratori si svilupperà nel terreno dell’ espressione creativa, senza concentrarsi sul risultato, ma facendo un percorso legato alle emozioni, alle espressioni del corpo, alla stimolazione sensoriale.

Per informazioni: 347.0080778, e-mail: pinacoteca.cavallo@libero.it [v. d. l.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione