Domenica 24 Giugno 2018 | 01:47

L'avvocato De Pace morì nel sottopassaggio allagato nel 2009

Lecce, assolto il sindaco
per l’annegato nel sottovia

Confermata la condanna per la dirigente Claudia Branca

Lecce, assolto il sindaco  per l’annegato nel sottovia

LECCE - Sindaco ed ex comandante della municipale assolti; conferma della sentenza di condanna per la dirigente comunale Claudia Branca. Dopo una lunga camera di consiglio, la Corte d’Appello (presidente Vincenzo Scardia) ribalta il verdetto di primo grado per due dei tre imputati coinvolti nel processo per la morte dell’avvocato leccese Carlo Andrea De Pace deceduto nel sottopassaggio allagato di viale Leopardi il 21 giugno del 2009. Il sindaco Paolo Perrone è stato assolto per non aver commesso il fatto. Perché il fatto non sussiste, invece, è stato assolto l’ex comandante della polizia municipale Raffaele Urso. In primo grado erano stati condannati rispettivamente a dieci e a sei mesi. I giudici hanno confermato la condanna a 10 mesi (pena sospesa) per Claudia Branca, dirigente dell’Ufficio Tecnico. L’accusa era di omicidio colposo. La Corte ha così condiviso le richieste invocate dal sostituto procuratore generale Giampiero Nascimbeni che aveva puntato il dito sulle responsabilità di Claudia Branca accusata “di non aver attivato alcun intervento nonostante fosse stata informata”. Nel corso della sua lunga e articolata requisitoria, il sostituto procuratore generale ha ripercorso le tappe della tragedia sottolineando le falle, le leggerezze e le responsabilità. Secondo l’impostazione dell’Accusa, la situazione d’emergenza sarebbe stata sottovalutata e non sarebbero state adottate le dovute contromisure quali un cartello per il divieto di transito in quel sottopasso trasformato in un lago d’acqua.

La tragedia risale a sette anni fa. L’avvocato De Pace annegò nella sua Spider Duetto che rimase intrappolata nel sottopasso allegato. Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore Paola Guglielmi. Due consulenti hanno accertato che l’allagamento sarebbe stato causato da un cattivo funzionamento dell’impianto di smaltimento delle acque piovane. Il pm dispose il rinvio a giudizio dei tre indagati: Perrone e la Branca perché avrebbero cagionato “per imprudenza, negligenza e imperizia il decesso di De Pace”. Urso, invece, avrebbe tentato di ostacolare le indagini facendo pressioni su un suo sottoposto, mentre questi si trovava a testimoniare davanti ai carabinieri. Impianto accusatorio poi condiviso dal giudice di primo grado (che nel 2014 condannò tutti e tre gli imputati) ma parzialmente ribaltato in Appello.

Il collegio difensivo era composto dagli avvocati Pasquale e Giuseppe Corleto (per la dirigente), Luigi Piccinni (per l’ex comandante) e Andrea Sambati (per il sindaco).

F.Oli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

festa di San Rocco a Ruffano

Bloccati i finanziamenti alla «Notte di San Rocco»

 
Nuova tempesta sul Comune di Parabita: sindaco (ri)destituito

Nuova tempesta sul Comune di Parabita: sindaco (ri)destituito

 
Carlo Bernardini in una intervista su Youtube

Ci lascia Carlo Bernardini, decano dei fisici italiani

 
litoranea sud Gallipoli

Gallipoli, apre la litoranea: «Ecco la strada dei lidi»

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
Lecce, «E' vero che sei gay ?»Prof aggredito da studenti

Lecce, «E' vero che sei gay?»
Prof aggredito da studenti

 
Sequestrati beni 1,5mln euro a presunti affiliati Scu in Salento

Sequestrati beni 1,5mln euro
a presunti affiliati Scu in Salento

 
Salvemini spinge il filobus «Più corse, meno costi»

Salvemini spinge il filobus
«Più corse, meno costi»

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Incubo 'hard Brexit' a 2 anni dal voto, Airbus se ne va?

Incubo 'hard Brexit' a 2 anni dal voto, Airbus se ne va?

 
Mondo TV
Test sull'uomo dei farmaci viventi

Test sull'uomo dei farmaci viventi

 
Italia TV
Social network nemici del cervello

Social network nemici del cervello

 
Spettacolo TV
Uragano e pallottole in Alabama

Uragano e pallottole in Alabama

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero