Cerca

Lunedì 23 Aprile 2018 | 15:13

Amministrative 2017

Pd, dopo il caso Prete
prove di pace di Lacarra

Dopo il rifiuto alla candidatura per il comune di Lecce

Pd, dopo il caso Preteprove di pace di Lacarra

Troppe spaccature, troppi litigi all’interno del Partito democratico salentino. E così, oggi, per tentare di riportare un po’ di pace, sarà a Lecce il segretario regionale Marco Lacarra. All’incontro, che non sarà aperto alla stampa, sono stati invitati parlamentari, consiglieri regionali e comunali leccesi del Pd. Dovrebbero essere presenti anche il viceministro Teresa Bellanova e l’assessore regionale Loredana Capone.
A partire dalle 9.30, quindi, si ritroveranno in via Tasso quanti si sono lanciati pubblicamente accuse pesantissime all’indomani del «no, grazie» del presidente della Camera di Commercio, Alfredo Prete, alla proposta di candidatura a sindaco del centrosinistra. Un rifiuto, senza appello, espresso nonostante l’appello rivoltogli dai segretari del Pd: oltre a quello provinciale Salvatore Piconese e cittadino Fabrizio Marra, anche dallo stesso Lacarra. E nonostante la sollecitazione del governatore pugliese Michele Emiliano.
Prima il capogruppo Paolo Foresio e poi il segretario Piconese hanno parlato di «cecchini che hanno volutamente impallinato la candidatura di Prete». E, poiché più di qualcuno ha tirato in ballo gli «eletti», i deputati Federico Massa e Salvatore Capone hanno dichiarato di «non essere stati coinvolti, ma solo informati» della proposta fatta al presidente della Camera di Commercio di Lecce. Capone ha parlato di «totale assenza di metodo e strategia». E c’è stato pure chi ha chiesto le dimissioni di Piconese e Marra.
Oggi Lacarra sarà a Lecce per dire «basta» ad accuse e colpi bassi. L’obiettivo è quello di rimettere la palla al centro e provare a trovare una soluzione che possa andare bene, se non proprio a tutti, a buona parte del Pd. Certo ora, dopo il «no» di Prete, la prospettiva di individuare un «candidato esterno, espressione della società civile» risulta sempre più lontana e complicata.
Da qui la possibile via d’uscita delle primarie. Sergio Blasi, che da mesi si è reso disponibile a farle, oggi andrà in Federazione provinciale per ribadire la sua posizione: «la scelta del candidato a sindaco sia affidata ad iscritti e simpatizzanti». Ma anche per la consultazione della base il tempo non è tantissimo. E la campagna elettorale rischia di sovrapporsi a quella referendaria per il voto del 4 dicembre. Che ha già spaccato in due il Pd provinciale. Anche in questo caso con veleno scagliato a piene mani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Preside dell'istituto di Lecce «Lo studente ha chiesto scusa»

Bullismo, preside dell'istituto
«Studente ha chiesto scusa»

 
polizia

Rissa in pieno giorno
nella villa comunale

 
Bullismo, calci e pugni a scuolaun compagno filma tutto

Bullismo, calci e pugni a scuola
un compagno filma tutto
«Maglia come cancellino»

 
Novaglie, catturato scafistacon una tonnellata di droga

Novaglie, catturato scafista
con una tonnellata di droga

 
Scritte pro No Tap su muri denunciato antagonista

Scritte pro No Tap sul muro
denunciato un antagonista

 
Tentativo di omicidio fermate due persone

Tentativo di omicidio
fermate due persone

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Gallipoli, 50 euro per un voto40enne patteggia 4 mesi

Gallipoli, 50 euro per un voto
40enne patteggia 4 mesi

 

MEDIAGALLERY

Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Mondo TV
Cresce l'attesa per Royal Baby, folla di reporter

Cresce l'attesa per Royal Baby, folla di reporter

 
Spettacolo TV
Gazebo, 16 brani per un tuffo nella italo disco

Gazebo, 16 brani per un tuffo nella italo disco

 
Italia TV
Anziano in coma dopo aggressione, il video delle telecamere di sorveglianza

Anziano in coma dopo aggressione, il video delle telecamere di sorveglianza

 
Economia TV
Cresce forbice sociale, a piu' poveri solo 1,8% redditi

Cresce forbice sociale, a piu' poveri solo 1,8% redditi

 
Meteo TV
Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

 
Calcio TV
Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin