Cerca

Denunciato 80enne

Anziano si ferisce da solo
ma inventa una rapina

L'anziano, di Monteroni, in realtà voleva nascondere il possesso illegale di due pistole e un fucile

Accompagna in banca un uomo ai domiciliari. carabiniere assolto

Ha inventato la rapina per mascherare quel ferimento, probabilmente frutto dell'uso maldestro di una pistola che è stata sequestrata. E' stato risolto, in poco più di 24 ore, il giallo dell'80enne di Monteroni, Salvatore Rollo, ricoverato in ospedale per una feita di arma da fuoco a una gamba. L'uomo aveva riferito ai Carabinieri di essere stato avvicinato da uno sconosciuto a bordo di uno scooter e col il volo coperto da casco mentre era su un suo appezzamento di terreno sulla via per Copertino.
Secondo il racconto dell'anziano, il malintenzionato voleva portargli via il portafogli, e che dopo il suo rifiuto aveva reagito esplodendogli un colpo di pistola. Rollo rferiva nella circostanza di esserestato soccorso da un amico che era lì per caso e di aver pulito anche il luogo del ferimento. Tutte circostanze cui i carabinieri non han creduto: infatti, dopo un accurato controllo, hanno rinvenuto all'interno di un garage il frammento di un proiettile (da cui è emersa la false circostanza del ferimento all'esterno), una pistola 6.35 completa di cartucce, un revolver e una doppietta calibro 12.
Insomma l'anziano aveva messo su la bufala della rapina per coprire la detenzione illegale di armi. L'uomo è stato denunciato a piede libero e solo per la sua età non è finito in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400