Cerca

tra Baia Verde e Lido San Giovanni

Case-vacanza superaffollate
10 turisti in 50 mq a Gallipoli

gallipoli

GALLIPOLI - Hanno scoperto anche 10 giovani turisti in un appartamento di 50 mq dato in affitto per le vacanze i finanzieri della Compagnia di Gallipoli a conclusione di controlli ispettivi effettuati tra Baia Verde e Lido San Giovanni, nel territorio gallipolino. I militari hanno controllato 48 appartamenti e scoperto 20 violazioni dell’ordinanza comunale (tutt'ora vigente) di divieto di sovraffollamento. Sanzioni amministrative sono state elevate nei confronti dei proprietari delle case vacanza che sono state sottoposte ad ordinanza di sgombero, anche coattivo.

All’interno dei 48 appartamenti, siti tra «Baia Verde» e "Lido San Giovanni», erano presenti 227 giovani turisti, provenienti da ogni parte d’Italia, disposti a pagare dai 1.000 ai 1.500 euro a settimana la locazione di una casa. Dai controlli è emerso che alcuni appartamenti, di 50 metri quadrati, ospitavano anche 10 giovani turisti ciascuno mentre la normativa prevede che siano accolte al massimo tre persone.

In cinque casi i finanzieri hanno proceduto a segnalazione all’Asl competente per la verifica delle condizioni igienico-sanitarie dei locali dati in locazione. L’attività, ora finalizzata ad approfondire tutti gli aspetti connessi all’assolvimento degli obblighi tributari previsti per le locazioni turistiche, è stata svolta in sinergia con Procura della Repubblica e Prefettura di Lecce, impegnate a fronteggiare le criticità legate all’enorme aumento di presenze durante i periodi estivi nel Comune di Gallipoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400