Cerca

A bordo 37 pachistani

Intercettato a Otranto
un veliero con migranti
arrestati due scafisti ucraini

Soccorso velieroa bordo 51 migranti

foto d'archivio

OTRANTO (LECCE) - Pattuglie della Polizia di Stato e dei reparti aeronavali di Bari e Taranto della Guardia di finanza hanno intercettato nelle acque di Porto Badisco, sul litorale di Otranto, un veliero con a bordo 37 migranti pachistani. L’imbarcazione, denominata Ekaterina, lunga 15 metri e battente bandiera turca, procedeva a luci spente e all’alt imposto dalle forze dell’ordine i due scafisti, di 47 e 48 di nazionalità ucraina, poi arrestati, hanno cercato inutilmente di eludere i controlli.

Gli scafisti, individuati come tali grazie alle testimonianze di alcuni migranti, sono accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, rifiuto di obbedienza e resistenza a nave da guerra e inosservanza di norme sulla sicurezza della navigazione.

L’operazione segue di un solo giorno il fermo di un altro veliero che, con uno scafista israeliano e sei migranti palestinesi, stava tentando di raggiungere la costa nei pressi di Torre Vado, nel basso Salento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400