Cerca

«Come per l'ilva»

Xylella, Palese: unica via
legge speciale e commissario

xylella

BARI - «Gli ulivi sono il petrolio del Salento, come l’acciaio per l’Italia, quindi alla luce delle inadempienze e delle incapacità di governo nazionale e Regione, delle censure e delle procedure di infrazione da parte dell’Europa, dei ricorsi e dei contenziosi, l’unica via è che il governo proceda come per l’Ilva, ossia con una legge speciale e con un commissario che abbia poteri straordinari in grado di bypassare la legislazione ordinaria». Lo afferma il deputato Rocco Palese (Cor). «Finora - aggiunge in una nota - solo agricoltori e vivaisti hanno fatto la loro parte seguendo tutte le misure indicate per arginare l’epidemia, ma naturalmente da soli non hanno potuto evitare la catastrofe anche perchè la Regione non è stata in grado di stanziare fondi nè per la ricerca nè per gli indennizzi. Quindi ora il governo approvi la legge e la Regione stanzi fondi anche tramite il Psr per sostenere gli agricoltori e fare in modo che al posto degli ulivi malati possano essere reimpiantati ulivi di varietà non attaccabili dalla Xylella».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400