Cerca

Arrestato disoccupato 27enne

Dal Marocco con la droga
in pancia: operato e arrestato

Andrea Tumolo, di Leverano, aveva ingerito 45 ovuli di hashish: sottoposto a intervento chirurgico a Scorrano. Accusava forti dolori addominali

andrea tumolo

Aveva ingerito 45 ovuli di hashish puro per un peso di oltre mezzo chilo ma ha fatto indigestione ed è stato arrestato in ospedale dopo l'espulsione del pericoloso fardello. In manette, con l'accusa di detenzione di stupefacenti, è finito un 27enne disoccupato di Leverano, Andrea Tumolo. Il giovane è stato piantonato dai carabinieri per 48 ore in ospedale dove il giovane si era presentato per forti dolore all'addome che ha rivelato essere riconducibili all'avvenuto ingestione - nel corso di un suo viaggio in Marocco - di 45 ovuli di droga.

I Carabinieri di Copertino hanno seguito il giovane fino all’Ospedale di Scorrano dove ne era stato disposto il ricovero in vista di un intervento chirurgico. Oggi però, il giovane si è finalmente e spontaneamente “liberato” della droga che è stata sequestrata, mentre lui è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in ospedale e, successivamente, presso la sua abitazione a Leverano. I militari indagano su eventuali collegamenti del giovane con narcotrafficanti locali. Non è da escludere che sia stato reclutato come corriere per andare ad approvvigionarsi di stupefacente in Marocco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400