Cerca

Otto medici indagati

Morto all'ospedale Galatina
insufficienza respiratoria

sanità Puglia, la scure sui reparti chiudono 4 punti nascita

LECCE - É morto per un’insufficienza respiratoria Raffaele Margiotta, di 80 anni di Lecce, lunedì scorso nell’ospedale Santa Caterina Novella di Galatina. É il risultato dell’autopsia effettuata oggi dal medico legale Alberto Tortorella. L’anziano era ricoverato dal maggio scorso nel nosocomio salentino dove era stato operato per un intervento al femore. Dopo un primo ricovero in ortopedia era stato trasferito in geriatria dove lunedì scorso é morto prima di essere dimesso. Il magistrato inquirente ha iscritto 8 persone sul registro degli indagati con l’accusa di omicidio colposo. Si tratta di medici in servizio presso i reparti di ortopedia e geriatria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400