Lunedì 25 Giugno 2018 | 15:59

Furti nelle Marche

Scarpe di marca rubate
e rivendute a Cutrofiano
arrestati cinque salentini

 Scarpe di marca rubate  e rivendute a Cutrofiano arrestati cinque salentini

FERMO - Commissionavano furti in aziende calzaturiere di noti brand nel Fermano e nel Veronese, per poi ricettarle in un famoso negozio del Sud, 'via Montenapoleonè a Cutrofiano (Lecce), sul web e nei mercati rionali, per lo più della Puglia. I carabinieri del Nucleo investigativo del Comando Provinciale di Ascoli Piceno e quelli del Comando provinciale di Lecce hanno recuperato 15 mila paia di scarpe rubate, per un valore di 500 mila euro, e arrestato su ordine dei Gip di Fermo e Lecce cinque persone, indagate per associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione di calzature di pregio. Le scarpe erano state rubate in aziende della provincia di Fermo e della provincia di Verona.

L’operazione 'Easy Shoes', condotta all’alba di oggi da una cinquantina di militari, ha portato anche a numerose perquisizioni in Salento e in alcune località in provincia di Caserta (in collaborazione i Cc di Caserta). Gli accertamenti erano scattati dopo sei furti denunciati nel 2015 da imprese dei distretti calzaturieri fermano e veronese: la Errebi spa e la Brake di Sant'Elpidio a mare, la Gi.ma Fashion Group di Montegranaro, la 'Rodolfo Zengarini srl di Montegranaro, la Elisabet di Monte Urano e la 'Mino Ronzonì srl di Cologna Veneta (Verona).

Secondo l’accusa, gli indagati facevano base a Cutrofiano (Lecce): una volta avute in consegna le calzature rubate, provvedevano a ricettarle attraverso una serie collaudata di canali commerciali 'pulitì, come esercizi commerciali e mercati rionali. Il presunto capo della banda, Fernando Russo, imprenditore calzaturiero di 55 anni, era stato notato nelle 5 aziende fermane prese di mira qualche giorno prima dei furti: ufficialmente era lì' per trattare l’acquisto di partite di scarpe.

Oltre a Russo, sono finiti in manette sua moglie, Antonella Sanzico, 50 anni, che gestiva le vendite nel negozio 'Via Montenapoleonè di Cutrofiano, la sorella di lei Elena Russo, legale rappresentante nei casi di rinvenimento e/o sequestro delle marce, Antonio Fuso, 57 anni, che ricettava le calzature presso i mercatini settimanali in Puglia. Arrestato anche Antonio Martina, 40 anni: l’uomo incassava i pagamenti da parte dei clienti del sodalizio criminale, in denaro contante o su carta prepagata a lui intestata, per poi riversare le somme alla banda. Restano da identificare alcuni complici (due le denunce), mentre le posizioni di chi provvedeva a stoccare la merce sono ancora al vaglio della magistratura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

«Lecce, lotta all'abusivismoe in centro tornano le botteghe»

«Lecce, lotta all'abusivismo
e in centro tornano le botteghe»

 
L'equipe di cardiologia interventista del Fazzi

Lecce, una nuova tecnica per difendere il cuore

 
ulivo favilosa

Casarano, nasce l’uliveto della «Favolosa» che resiste alla xylella

 
Lezzi: «Su vaccini e rom Salvini sbaglia. Nessun appoggio a Emiliano»

Lezzi: «Su vaccini e rom Salvini sbaglia. Nessun appoggio a Emiliano»

 
Sangiorgi a sopresa: «Sarò papà»

Sangiorgi a sorpresa: «Sarò papà»
Foto e frase: «Scegliamo il nome?»

 
una colorata ambulanza per bambini

Si mette in moto a Lecce la nuova «Bimbulanza»

 
festa di San Rocco a Ruffano

Bloccati i finanziamenti alla «Notte di San Rocco»

 
Nuova tempesta sul Comune di Parabita: sindaco (ri)destituito

Nuova tempesta sul Comune di Parabita: sindaco (ri)destituito

 

MEDIAGALLERY

Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

 
Prove tecniche aspettando papa Francesco a Bari

Prove tecniche aspettando papa Francesco a Bari

 
Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
A bordo della Lifeline, "libici non rispondono"

A bordo della Lifeline, "libici non rispondono"

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Economia TV
Mossa (Banca Generali): volatilita' mercati legata a algoritmi

Mossa (Banca Generali): volatilita' mercati legata a algoritmi

 
Italia TV
Ucciso da bomba in auto nel Vibonese, 6 fermi

Ucciso da bomba in auto nel Vibonese, 6 fermi

 
Spettacolo TV
Kidman e Farrell, coppia da horror

Kidman e Farrell, coppia da horror

 
Calcio TV
La Colombia travolge ed elimina la Polonia

La Colombia travolge ed elimina la Polonia

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea