Cerca

Nel Leccese

Agevolò violenze marito
sulle figlie: arrestata

Violenza di genere, un milionedi finanziamento dalla Regione

LECCE - In esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Taranto, i carabinieri hanno arrestato una donna di 46 anni, originaria del Brindisino ma residente in un piccolo centro in provincia di Lecce, perché condannata con sentenza definitiva a sei anni e otto mesi di reclusione per concorso in violenza sessuale aggravata.

La donna, secondo quanto accertato dagli inquirenti, non avrebbe impedito, e a volte avrebbe persino agevolato, reiterate violenze sessuali perpetrate dal marito dal 2003 al 2010 nei confronti delle figlie minorenni. L’uomo è attualmente detenuto per gli stessi fatti; la donna è stata trasferita nella Casa circondariale di Lecce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400