Cerca

agricoltori di Coldiretti

Xylella, al via buone pratiche
a Lecce, Taranto e Brindisi

Non stop in contrada San Basilio a Vernole (Lecce), tenendo conto del calendario di esecuzione delle misure per la lotta alla Xylella fastidiosa

ulivi colpiti da xylella

BARI - A partire dalle 9,30 domani gli agricoltori di Coldiretti si dedicheranno alle buone pratiche non stop in contrada San Basilio a Vernole (Lecce), tenendo conto del calendario di esecuzione delle misure per la lotta alla Xylella fastidiosa basato sulla biologia del vettore di trasmissione del batterio ('sputacchinà) e della fenologia delle piante.

Le attività saranno condotte contemporaneamente anche a Taranto e a Brindisi. «Le misure fitosanitarie adottate dalla Regione Puglia sono in linea - dice il presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele - con le ricette anti batterio che già nelle scorse settimane sono state divulgate sul territorio, buone pratiche, sfalcio, potature selettive e molto frequenti sulle foglie tenere, le più appetite dalla 'sputacchinà, e protezione delle struttura portante del tronco. Sarà nostra cura farle adottare in maniera capillare domani in contrada San Basilio a Vernole, e contemporaneamente a Brindisi e Taranto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400