Cerca

Zigzagava tra i passeggeri sui binari

Lecce, in bici semina panico
in stazione: arrestato sudanese

L'uomo ha aggredito i poliziotti che lo hanno ammanettato per resistenza

stazione lecce

LECCE - Circolava in bicicletta, nella stazione ferroviaria di Lecce, zigzagando fra i passeggeri vicino ai binari. Si tratta di un cittadino originario del Sudan e residente a Nardò. L’uomo nonostante i ripetuti ammonimenti degli agenti della Polfer, ha continuato nel suo comportamento aggredendo i poliziotti che l’hanno arrestato per resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400