Cerca

Rissa tra parcheggiatori abusivi
due arresti a Lecce

Una banda è accusata di aver aggredito due parcheggiatori abusivi, uno di nazionalità marocchina di 39 anni e il secondo tunisino di 27, perché avrebbero invaso la zona di loro pertinenza dell’attività abusiva

Strisce blu, multe a pioggia per i «clienti» degli abusivi

LECCE  - Gli agenti della Sezione Volanti della Questura hanno arrestato due cittadini senegalesi per estorsione aggravata in concorso. Si tratta di Karim Fofama, di 22 anni, e Chelikh Modou Gueye, di 32, entrambi con precedenti penali, accusati di lesioni personali in concorso con altre quattro persone al momento ancora sconosciute.

La banda è accusata di aver aggredito due parcheggiatori abusivi, uno di nazionalità marocchina di 39 anni e il secondo tunisino di 27, perché avrebbero invaso la zona di loro pertinenza dell’attività abusiva, nel piazzale della stazione, in via Oronzo Massari. Ai due, la banda a colpi anche di pietre aveva intimato di consegnare i soldi guadagnati durante la giornata e poi di andar via, perché quella era la loro piazza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400