Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 14:52

Lecce, scafisti condannati 4 anni e 2 milioni di multa

Lecce, scafisti condannati 4 anni e 2 milioni di multa
LECCE – Il gup del Tribunale di Lecce Simona Panzera ha ratificato la pena patteggiata a quattro anni di reclusione ciascuno nei confronti di tre cittadini ucraini accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ai fini di lucro.

I tre lo scorso maggio erano stati intercettati da motovedette della Guardia di Finanza e della Guardia costiera al largo del "Ciolo" del Capo di Santa Maria di Leuca mentre trasportavano 75 migranti, tra cui donne e minori, di nazionalità irachena e afghana a bordo di un caicco di venti metri che poi venne scortato fino al porto di Gallipoli. I tre, che furono arrestati grazie alle testimonianze dei migranti, sono stati condannati anche al pagamento di una multa di circa due milioni di euro. La legge italiana prevede infatti una multa di 25mila euro per ogni immigrato trasportato illegalmente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione