Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 17:31

Attentato dinamitardo contro villa a P. Cesareo

Attentato dinamitardo contro villa a P. Cesareo
PORTO CESAREO (LECCE)  – Un attentato dinamitardo è stato compiuto la notte scorsa con un ordigno artigianale fatto scoppiare davanti alla villetta estiva di una donna di 77 anni, originaria di Salice Salentino, in una zona di campagna all’interno di via dei Bacini. La deflagrazione ha divelto la porta e l’inferriata di protezione, procurando il crollo di alcuni mattoni in tufo.

I carabinieri escludono ogni collegamento con l’attentato incendiario che la notte precedente ha distrutto nel centro del paese il bar Alexander e dove gli investigatori, grazie alle immagini di alcune telecamere di uno dei locali commerciali della zona, sono riusciti a catturare le immagini dell’attentatore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione