Mercoledì 15 Agosto 2018 | 12:40

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Spaccata al Mercatone di Surano secondo tentativo in pochi giorni

Spaccata al Mercatone di Surano secondo tentativo in pochi giorni
LECCE - Forse un po' maldestri anche se hanno provocato danni rilevanti. Per la seconda volta in pochi giorni una banda di ladri ha tentato la spaccata al Mercatone uno di Surano in provincia di Lecce, ma non sono riusciti a rubare granchè. Il secondo episodio è avvenuto questa notte: hanno seminato di chiodi la strada di accesso per impedire l'arrivo di pattuglie o altro, tendendo anche un pericoloso cavo metallico lungo la strada, e hanno sfondato un muro dell'ipermercato con una scavatrice. Ma qualcosa non è andato per il verso giusto e l'escavatrice si è bloccata. La cassaforte che era nel mirino dei ladri è rimasta appesa ad alcune cinghie e non sono stati in grado di portarla via anche per l'intervento dei Carabinieri.

Qualche giorno fa invece, presumibilmente la stessa banda, sempre per tentare un furto di materiale e denaro ha aperto una breccia nel posto sbagliato e si è data alla macchia senza riuscire a prendere nulla, anche per l'intervento della Cosmopol la società di vigilanza che ha poi dato l'allarme.

Le indagini sono condotte dai Carabinieri della compagnia di Maglie e dai loro colleghi del Nucleo investigativo di Lecce. Si ipotizza che la banda sia composta da almeno quattro persone e che dopo la spaccata si siano dati alla fuga prima con un'auto rubata e poi per le campagne circostanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

La pattuglia si ferma per soccorrere un'auto, ma viene a sua volta investita

La pattuglia si ferma per soccorso, ma viene travolta da auto

 
Festival Notte della Taranta a Lecce, ecco le strade chiuse al traffico

Festival Notte della Taranta a Lecce, ecco le strade chiuse al traffico

 
pistola

Il cugino non gli restituisce le canne da pesca e lui lo spara: un arresto a Leverano

 
Litiga con il vicino e spara contro la sua abitazione: fermato

Litiga con il vicino e spara contro la sua abitazione: fermato

 
A Santa Caterina, Nardò

Nardò, «Basta messa ad alto volume». La protesta: così perderemo la fede

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS