Cerca

Spaccata al Mercatone di Surano secondo tentativo in pochi giorni

Spaccata al Mercatone di Surano secondo tentativo in pochi giorni
LECCE - Forse un po' maldestri anche se hanno provocato danni rilevanti. Per la seconda volta in pochi giorni una banda di ladri ha tentato la spaccata al Mercatone uno di Surano in provincia di Lecce, ma non sono riusciti a rubare granchè. Il secondo episodio è avvenuto questa notte: hanno seminato di chiodi la strada di accesso per impedire l'arrivo di pattuglie o altro, tendendo anche un pericoloso cavo metallico lungo la strada, e hanno sfondato un muro dell'ipermercato con una scavatrice. Ma qualcosa non è andato per il verso giusto e l'escavatrice si è bloccata. La cassaforte che era nel mirino dei ladri è rimasta appesa ad alcune cinghie e non sono stati in grado di portarla via anche per l'intervento dei Carabinieri.

Qualche giorno fa invece, presumibilmente la stessa banda, sempre per tentare un furto di materiale e denaro ha aperto una breccia nel posto sbagliato e si è data alla macchia senza riuscire a prendere nulla, anche per l'intervento della Cosmopol la società di vigilanza che ha poi dato l'allarme.

Le indagini sono condotte dai Carabinieri della compagnia di Maglie e dai loro colleghi del Nucleo investigativo di Lecce. Si ipotizza che la banda sia composta da almeno quattro persone e che dopo la spaccata si siano dati alla fuga prima con un'auto rubata e poi per le campagne circostanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400