Mercoledì 15 Agosto 2018 | 12:40

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Mediava tra estorsori-vittime indagato consigliere a Veglie

Mediava tra estorsori-vittime indagato consigliere a Veglie
PORTO CESAREO (LECCE) – Un consigliere comunale, in carica a Veglie (Lecce) tra i banchi della minoranza di centrodestra, Giuseppe Landolfo, di 30 anni, è indagato nell’ambito di indagini riguardanti presunte estorsioni compiute ai danni di imprenditori da due persone che sono state poi arrestate. Il consigliere comunale, che dovrà rispondere di favoreggiamento, avrebbe svolto un ruolo da mediatore tra gli estorsori e le vittime, tutti di sua conoscenza, perchè la trattativa andasse a buon fine.

Nell’ambito delle indagini i carabinieri della compagnia di Campi Salentina, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, hanno arrestato Leonardo Fasiello, 42 anni di Avetrana e Gabriele Salvatore Ingusci, 35 enne di Nardò, entrambi con precedenti penali, che dovranno rispondere di tentata estorsione e ricettazione in concorso aggravato. I due avrebbero messo in atto un tentativo di 'cavallo di ritornò nei confronti di tre fratelli imprenditori, proprietari di un'azienda agricola di Porto Cesareo dove nel gennaio scorso erano state rubate alcune attrezzature agricole di valore. I tre imprenditori avrebbero dovuto pagare 2mila euro per ottenerne la restituzione ma invece di pagare hanno preferito denunciare il tentativo ai carabinieri che nel corso delle indagini, sulla base di registrazioni di conversazioni, hanno verificato il coinvolgimento del consigliere comunale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

La pattuglia si ferma per soccorrere un'auto, ma viene a sua volta investita

La pattuglia si ferma per soccorso, ma viene travolta da auto

 
Festival Notte della Taranta a Lecce, ecco le strade chiuse al traffico

Festival Notte della Taranta a Lecce, ecco le strade chiuse al traffico

 
pistola

Il cugino non gli restituisce le canne da pesca e lui lo spara: un arresto a Leverano

 
Litiga con il vicino e spara contro la sua abitazione: fermato

Litiga con il vicino e spara contro la sua abitazione: fermato

 
A Santa Caterina, Nardò

Nardò, «Basta messa ad alto volume». La protesta: così perderemo la fede

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS