Cerca

Ubriaco e drogato uccide due sedicenni a Lecce il gip convalida l'arresto

Ubriaco e drogato uccide due sedicenni a Lecce il gip convalida l'arresto
LECCE - Il gip di Lecce Carlo Cazzella ha convalidato l'arresto di Jacopo Lorusso, il 33 enne originario di Bari arrestato domenica scorsa per duplice omicidio colposo, per aver travolto e ucciso, mentre guidava ubriaco e sotto effetto di droga, due sedicenni che percorrevano la Melendugno- Torre dell'Orso su un ciclomotore.

L'uomo é ricoverato nel reparto detenuti presso il Vito Fazzi di Lecce. Il suo difensore, Michele Colaleo, ha presentato istanza per ottenere gli arresti domiciliari, per via delle condizioni di salute mentre il pm Giovanni Gagliotta ha chiesto la conferma della custodia cautelare.

Lorusso, ancora molto confuso per il trauma subito nell'incidente, ha espresso il proprio rammarico per l'accaduto chiedendo perdono alle famiglie delle due vittime. Intanto in mattinata, il medico legale Roberto Vaglio ha eseguito l'autopsia sui corpi dei due ragazzini, morti per i forti traumi subiti.

Le salme sono state quindi restituite ai familiari per i funerali. Quelli di Giorgio Sabato si sono svolti nel pomeriggio a Nardó dove il sindaco ha proclamato il lutto cittadino. Le esequie di Alex Furio si terranno venerdí prossimo a Copertino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400