Cerca

Lunedì 23 Ottobre 2017 | 15:29

Difende due trans picchiato giovane leccese

Difende due trans picchiato giovane leccese
LECCE – Un giovane leccese, Luigi Lezzi, è stato picchiato a sangue, nei pressi di un discoteca di Gallipoli (Lecce), da due turisti, ai quali si sono affiancati poco dopo parcheggiatori abusivi, perchè intervenuto in difesa di due trans che erano stati insultati dagli stessi aggressori.
Luigi Lezzi ha denunciato l’accaduto e ha anche pubblicato la sua storia e le foto che lo ritraggono ferito sulla sua pagina facebook.

Il giovane – che guarirà in una decina di giorni – ha riportato escoriazioni, lividi alla testa e il lobo di un orecchio quasi staccato con un morso. Secondo quanto raccontato dal giovane agli investigatori, gli aggressori che per primi hanno cominciato il pestaggio avevano "un forte accento campano".
Il giovane ha raccontato che era con un’amica nei pressi della discoteca quando si sono avvicinati due trans che hanno chiesto loro informazioni. Si sarebbe quindi accostata una Fiat 500 di colore nero con a bordo due ragazzi, forse campani, che hanno cominciato ad insultare i trans. Il giovane leccese ha difeso i trans e i giovani sono scesi dalla vettura cominciando a picchiarlo, aiutati poi da alcuni parcheggiatori abusivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione