Domenica 19 Agosto 2018 | 09:25

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Per mesi una paziente minaccia infermiera dell'ospedale di Lecce

Per mesi una paziente minaccia infermiera dell'ospedale di Lecce
LECCE - È durato molti mesi l’incubo di una infermiera professionale 40enne dell’Ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, presa di mira da una paziente, in cura nello stesso nosocomio. La vittima si sarebbe rifiutata di accontentare alcune sue pretese, contrarie alle prescrizione mediche, per questo è stata fatta oggetto di offese, insulti e minacce.
Agenti della Polizia di Stato, alla quale la donna ha denunciato i fatti, dopo l’ennesimo episodio, grazie alle indagini svolte e ad altre prove a suo carico, hanno deferito la donna alla Procura della Repubblica di Lecce per il reato di stalking.

Da una prima ricostruzione sembra che a seguito di un banale screzio, la paziente ha avuto un atteggiamento ostile nei confronti dell’infermiera. I frequenti incontri tra le due in reparto, vista la ciclicità delle cure a cui la paziente doveva sottoporsi, avevano determinato nell’infermiera un forte senso di disagio, in quanto esposta suo malgrado a sempre più pesanti aggressioni verbali, ingiurie e dispetti che la stessa metteva in atto anche in presenza di altri pazienti e di personale medico. Il protrarsi dell’atteggiamento ostile della paziente ha costretto la vittima a chiedere un cambio degli orari di turno, per evitare di incontrarla fino ad ottenere dopo circa due mesi lo spostamento in un altro reparto.

Nonostante le colleghe riferissero all’infermiera che la paziente continuava a chiedere di lei e a manifestare atteggiamenti ostili nei suoi confronti, questo ultimo trasferimento, in un reparto posto al piano superiore, sembrava poter essere la soluzione ideale perché in grado di evitare qualsiasi contatto personale. Ma così non è stato. La paziente, probabilmente nervosa per un nuovo sistema di cura alla quale il personale infermieristico cercava di sottoporla, continuando a ritenere l’infermiera responsabile di quanto le stava accadendo, l’ha raggiunta al piano superiore, manifestando il chiaro intento di aggredirla fisicamente. Il personale infermieristico e medico intervenuto ha scongiurato qualsiasi gesto, ma la vittima, per l’ansia a cui è stata sottoposta, è stata colta da malore con una prognosi di 7 giorni, determinandosi a presentare una denuncia formale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Salento, troppi turisti e il sindaco chiude la Grotta della poesia

Salento, troppi turisti e il sindaco chiude la Grotta della poesia

 
Violenze se non lavoravano 10 ore al giorno: 32 braccianti sfruttati, arrestato caporale pakistano

Violenze se non lavoravano 10 ore al giorno: 32 braccianti sfruttati, arrestato caporale pakistano

 
Caos al concerto di Gianna Nannini, biglietti venduti due volte

Caos al concerto di Gianna Nannini, biglietti venduti due volte

 
Si avvicinano alle sdraio di notte: due 16enni aggrediti dal custode di un lido

Si avvicinano alle sdraio di notte: due 16enni aggrediti dal custode di un lido

 
Gallipoli, palpeggia una 14enne: arrestato 50enne

Gallipoli, palpeggia sul molo una 14enne: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Sud Est, scontro treni a Galugnano:«Il macchinista era inesperto»

Sud Est, scontro treni a Galugnano. Ministero: «Macchinista era inesperto»

 

GDM.TV

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra degrado e sporcizia

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra topi e degrado

 
Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 

PHOTONEWS