Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 10:14

Sudanese morto in campagna indagati caporale e titolare

Sudanese morto in campagna indagati caporale e titolare
LECCE – Tre persone sono indagate per la morte del bracciante sudanese di 47 anni avvenuta ieri per infarto mentre stava lavorando sotto il sole con una temperatura vicina ai 40, in un campo nelle campagne tra Sant'Isidoro e Avetrana.

Il sostituto procuratore della Repubblica di Lecce Paola Gugliemi ha iscritto sul registro degli indagati i nomi di un uomo, anche lui del Sudan, considerato il caporale e i titolari, marito e moglie, dell’azienda di ortofrutta di Nardò presso il quale l’immigrato lavorava. L’ipotesi di reato è omicidio colposo. L’inchiesta è affidata ai carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione