Domenica 19 Agosto 2018 | 09:25

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

La Procura Lecce stoppa i giornalisti «Niente chiamate al cellulare dei pm»

La Procura Lecce stoppa i giornalisti «Niente chiamate al cellulare dei pm»
LECCE – I giornalisti non possono chiamare sul telefono portatile di servizio i magistrati della Procura di Lecce che sono di turno, perchè questa è una pratica "illegittima" e rischia di "ostacolare le dovute comunicazioni di servizio della polizia giudiziaria". È quanto affermato in sintesi, dal procuratore della Repubblica di Lecce, Cataldo Motta, che in una lettera inviata ai direttori delle testate giornalistiche presenti in città ha chiesto loro di "sollecitare i giornalisti incaricati dei rapporti con questa autorità giudiziaria a non effettuare telefonate all’utenza del magistrato di turno di questa Procura".

"E' invalsa da tempo – spiega Motta nella lettera – la pessima abitudine da parte dei giornalisti della carta stampata e degli altri organi di informazione, di telefonare al magistrato del pubblico ministero di turno esterno di questa Procura chiamandolo al telefono portatile di servizio". "Tale abitudine – aggiunge – è anche illegittima in quanto, come è noto", la norma prevede "che gli organi di informazione possano acquisire notizie solo dal procuratore della Repubblica". "E se questo ufficio abbia ritenuto di potervi derogare, disponendo con una specifica previsione che le notizie possano essere date da magistrato di turno esterno limitatamente agli accadimenti verificatisi nel periodo del turno, non per questo – conclude - ha consentito che i giornalisti chiamino al telefono di servizio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Salento, troppi turisti e il sindaco chiude la Grotta della poesia

Salento, troppi turisti e il sindaco chiude la Grotta della poesia

 
Violenze se non lavoravano 10 ore al giorno: 32 braccianti sfruttati, arrestato caporale pakistano

Violenze se non lavoravano 10 ore al giorno: 32 braccianti sfruttati, arrestato caporale pakistano

 
Caos al concerto di Gianna Nannini, biglietti venduti due volte

Caos al concerto di Gianna Nannini, biglietti venduti due volte

 
Si avvicinano alle sdraio di notte: due 16enni aggrediti dal custode di un lido

Si avvicinano alle sdraio di notte: due 16enni aggrediti dal custode di un lido

 
Gallipoli, palpeggia una 14enne: arrestato 50enne

Gallipoli, palpeggia sul molo una 14enne: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Sud Est, scontro treni a Galugnano:«Il macchinista era inesperto»

Sud Est, scontro treni a Galugnano. Ministero: «Macchinista era inesperto»

 

GDM.TV

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra degrado e sporcizia

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra topi e degrado

 
Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 

PHOTONEWS