Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 05:12

Picchiano connazionale ora in fin di vita Arrestati due romeni

Picchiano connazionale ora in fin di vita Arrestati due romeni
LECCE – Due cittadini romeni sono stati arrestati dagli agenti di polizia per tentativo di omicidio in concorso. I due – secondo quanto accertato dagli investigatori - avrebbero picchiato selvaggiamente un connazionale che è stato ricoverato in ospedale con prognosi riservata per un trauma cranico e un trauma facciale provocati dalle percosse.

L'aggressione è avvenuta nella notte in via Petraglione, dove gli agenti, intervenuti dopo una segnalazione anonima, hanno trovato un uomo riverso per terra, in fin di vita. L’uomo è stato soccorso e trasportato con ambulanza presso l’ospedale "V. Fazzi" di Lecce.

All’arrivo delle Volanti gli agenti hanno bloccato uno dei due aggressori, un romeno di 45 anni e, successivamente, un altro romeno il quale ha ammesso di avere avuto poco prima una discussione con un uomo e di avergli sferrato – ha detto agli investigatori – solo un pugno, fuggendo poi con la sua bicicletta e lasciando sul posto il suo amico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione