Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 12:23

Lecce, si mette nudo in piazza Duomo denunciato americano

Lecce, si mette nudo in piazza Duomo denunciato americano
LECCE - Arriva a Lecce dalla «Grande mela» e pensa di scattare una foto ricordo a dir poco originale. Giunto sulla scalinata di piazza Duomo, infatti, si toglie ogni indumento restando completamente nudo. E così, come mamma l'ha fatto, si è fatto riprendere da un amico in alcuni scatti fatti con un telefono cellulare. Protagonista dello streap notturno un 27enne americano, di professione avvocato, il quale insieme ad un 28enne austriaco ha rimediato una denuncia a piede libero per atti osceni in luogo pubblico.

I due, stando a quanto ricostruito, si trovano in vacanza. Nella notte fra domenica e lunedì, intorno alle 2, sono stati notati da alcuni passanti. Improvvisamente l’americano ha iniziato a togliersi tutto da dosso, e, completamente nudo si è messo in posa proprio davanti all’ingresso della cattedrale.

I due stranieri, però, ignoravano che in piazza Duomo sono attive 24 ore su 24 le telecamere di videosorveglianza collegate direttamente con la centrale operativa della Questura. E infatti, dopo pochi minuti, sono arrivate le pattuglie della polizia. I turisti sono stati accompagnati negli uffici di viale Otranto, dove sono stati identificati.

Inevitabilmente a loro carico è scattata una denuncia per concorso in atti osceni in luogo pubblico. Gli investigatori, inoltre, hanno recuperato le prove di quella stravaganza così fuori luogo. Sotto sequestro è finito un Iphone 6, ultimo modello, che poco prima era stato bloccato per impedire agli agenti di risalire alle foto.

Dopo le formalità di rito, i due amici hanno lasciato l’edificio della Questura. E chissà che non abbiano continuato la loro passeggiata notturna per la città, anche se rigorosamente vestiti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione