Cerca

I funerali? In saldo con un invito... ...«affrettatevi»

I funerali? In saldo con un invito... ...«affrettatevi»
MONTERONI DI LECCE - Tempo d’estate, tempo di saldi, anche per ... le casse da morto. E se i venti di crisi soffiano forte sui poveri mortali, da ieri a Monteroni, almeno il funerale costa meno e promette un gran bel risparmio, tanto che i futuri morti dovranno affrettarsi... prima che finiscano le scorte.
Per le vie di Monteroni ieri, tra sorrisetti, immancabili scongiuri e riflessioni sono comparsi dei manifesti che non sono una burla, anzi.
Bastano meno di millequattrocento euro per andarsene al cimitero in pompa magna, scortati da necrofori in uniforme, a bordo di una limousine, ben chiusi in una confortevole cassa d’abete, non quelle di cartone pressato e rivestito importate dalla Cina o dall’est europeo, ma resistente, imbottita ed adatta anche alla cremazione. Incluso nel prezzo c'è un cuscino di fiori freschi, la scorta di necrofori in uniforme ed un non meglio specificato catering che dovrebbe servire, a quanto pare, a rifocillare i parenti del caro estinto.
L’agguerrita concorrenza in città tra i titolari delle numerose imprese funebri, per accaparrarsi i clienti dell’ultimo viaggi ha spinto qualcuno ad una campagna promozionale che il titolare dell’agenzia definisce «una concorrenza assolutamente leale e riscontrabile». «Chi prima chiede meno spende» recita lo slogan sul manifesto a cui si potrebbe anche aggiungere: «voi pensate amorire, al resto ci pensiamo noi!». [f.c.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400