Cerca

Viminale, barese capo dei prefetti Bari e Lecce, le nuove nomine

Viminale, barese capo dei prefetti Bari e Lecce, le nuove nomine
Un barese a capo dei prefetti al Viminale e un turn over negli uffici territoriali del Governo di Bari e Lecce. Sono le novità dei movimenti disposti l'altra sera dalla riunione della Presidenza del Consiglio dei ministri. A Bari, dove da un paio di mesi ha lasciato per aver raggiunto l'età pensionabile il barese Antonio Nunziante, arriva Carmela Pagano, 63 anni, prefetto di Caserta. Per la dottoressa Pagano si tratta di un ritorno in Puglia dove ha retto per tre anni, dal 2009 fino a gennaio del 2012 la prefettura di Taranto prima di essere destinata all'ufficio di Caserta. A Lecce, invece, Giuliana Perrotta lascia per andare a ricoprire l'incarico di prefetto di Cagliari: nel capoluogo salentino arriva  il dott. Claudio Palomba proveniente dalla prefettura di Rimini dove è stato tre anni. Cinquntasei anni, napoletano,  Palomba è stato sub commissario del sindaco di Roma per la predisposizione del piano di rientro del Campidoglio.
Un altro trampolino di lancio, invece, la promozione per il dott. Luigi Varratta. Sessantadue anni, barese (è di Palo), per tre anni ha guidato la prefettura di Firenze, una sede particolarmente impegnatuva non solo perchè quartier generale del premier Renzi, ma per la sua valenza europea. Varratta, che prima della guida della prefettura toscana è stato per tre anni super prefetto di Reggio Calabri, ha gestito in prima persona l'organizzazione dell'ordine pubblico in occasione del recente (a gennaio) vertice italo-tedesco Renzi-Merkel nonchè delle ripetute visite dell'ex Capo dello Stato. Ma ha gestito anche la sicurezza di importanti manifestazioni come il concerto di Madonna o Bruce Springsteen. Suo il protocollo antimafia siglato con 42 comuni fiorentini e, suo il protocollo per la notte oper trovare un equilibrio tra i cittadini e movida. Infine, non poteva non essere stregato dall'effetto comunicazione di Renzi: con Varratta, la prefettura di Firenze è stata la prima a «sbarcare» su Twitter.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400