Cerca

Ragazzino azzannato da cane sfuggito al padrone

Ragazzino azzannato da cane sfuggito al padrone
LECCE – Un ragazzino di 13 anni è stato azzannato ad una mano e ad un fianco da un pastore tedesco sfuggito al suo padrone che lo teneva al guinzaglio. Il 13enne non è grave: è stato curato al pronto soccorso dell’ospedale di Copertino per ferite giudicate guaribili in pochi giorni. L'episodio è accaduto a Lecce in piazzale Siena, nella zona 167, dove il ragazzino stava giocando. Il primo a prestare soccorso è stato proprio il proprietario del cane che ha chiamato i sanitari del 118.
Si tratta del secondo caso di aggressione di un cane verificatosi in pochi giorni a Lecce. Il primo giugno era stato un pitbull ad avventarsi su una bimba di tre anni, nipote del proprietario del cane, a cui poi è stata amputata una gamba. Sull'accaduto indagano gli agenti della Questura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400