Cerca

Due sbarchi a Leuca rintracciati 73 migranti

LEUCA – Settantatre migranti sono stati rintracciati nel corso della notte nel sud Salento dalle forze di polizia impegnate in controlli. In particolare, i finanzieri della Sezione Operativa Navale di Otranto hanno intercettato e bloccato nelle acque antistanti il 'Ciolò un gommone di 10 metri, dotato di due potenti motori con a bordo 37 immigrati mediorientali, sedicenti siriani e curdi. Il gommone è stato sequestrato e i due presunti scafisti arrestati.
Due sbarchi a Leuca rintracciati 73 migranti
LEUCA – Settantatre migranti sono stati rintracciati nel corso della notte nel sud Salento dalle forze di polizia impegnate in controlli. In particolare, i finanzieri della Sezione Operativa Navale di Otranto hanno intercettato e bloccato nelle acque antistanti il 'Ciolò un gommone di 10 metri, dotato di due potenti motori con a bordo 37 immigrati mediorientali, sedicenti siriani e curdi. Il gommone è stato sequestrato e i due presunti scafisti arrestati.

Altri 36 immigrati, dichiaratisi somali, sono stati bloccati subito dopo lo sbarco a Leuca dai finanzieri e dai carabinieri della Compagnia di Tricase. Anche questo secondo gruppo ha raggiunto la Puglia con un gommone, i cui traghettatori, liberatisi del carico umano, hanno ripreso il largo, facendo perdere le tracce.

I migranti, tutti in buona salute, dopo essere stati rifocillati e avere ricevuto una prima assistenza, sono stati condotti nel Centro di prima accoglienza Don Tonino Bello di Otranto, per le procedure di identificazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400