Cerca

Infiltrazioni in appalti A Prefettura Lecce prima centrale di controllo

LECCE - Una sorta di centrale operativa automatizzata garantirà un controllo a cascata degli appalti che potranno essere monitorati nelle varie fasi del procedimento e in particolare nella filiera delle imprese subappaltatrici, garantendo il pieno accertamento dei requisiti per un veloce rilascio delle certificazioni antimafia.
Infiltrazioni in appalti A Prefettura Lecce prima centrale di controllo
LECCE – E' stata inaugurata oggi nella prefettura di Lecce, alla presenza del vicecapo della polizia, Matteo Piantedosi, la struttura logistico-tecnologica 'La rete dei responsabili della legalità realizzata con i fondi del Pon 2007-2013. Si tratta di un "progetto innovativo" – ha sottolineato il prefetto, Giuliana Perrotta – che ha lo scopo di contrastare le infiltrazioni criminose negli appalti pubblici.

Una sorta di centrale operativa automatizzata garantirà un controllo a cascata degli appalti che potranno essere monitorati nelle varie fasi del procedimento e in particolare nella filiera delle imprese subappaltatrici, garantendo il pieno accertamento dei requisiti per un veloce rilascio delle certificazioni antimafia.

"Si tratta – ha sottolineato Piantedosi – di sistemi più intelligenti e moderni che puntano al miglioramento della capacità della pubblica amministrazione di rispondere a questi fenomeni. Sono talmente importanti che faranno parte dell’ossatura principale della nuova programmazione dei fondi europei per il prossimo settennato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400