Cerca

Lecce, commerciante sequestrato e picchiato

LECCE – Sequestrato da due persone non ancora identificate mentre si stava recando a lavorare, costretto salire a bordo di un'automobile, una Fiat 500, portato alla periferia della città e qui picchiato con violenza con calci e pugni e lasciato poi terra sanguinante. E’ accaduto nella serata di ieri a Lecce e oggi se ne è avuta notizia
Lecce, commerciante sequestrato e picchiato
LECCE – Sequestrato da due persone non ancora identificate mentre si stava recando a lavorare, costretto salire a bordo di un'automobile, una Fiat 500, portato alla periferia della città e qui picchiato con violenza con calci e pugni e lasciato poi terra sanguinante. E’ accaduto nella serata di ieri a Lecce e oggi se ne è avuta notizia.
La vittima è un commerciante di Lecce di 44 anni, titolare di un negozio in piazzetta Ludovico. L'uomo ha detto agli agenti della Questura che lo hanno soccorso nei pressi dello stadio, in piazzale Adamo, dopo la segnalazione fatta da alcuni ragazzi che erano nella zona, di non conoscere i suoi aggressori di cui ha fornito una descrizione.
L’uomo si trova ora in ospedale dove i medici hanno riscontrato ferite giudicate guaribili in una quindicina di giorni. Gli investigatori stanno cercando di verificare la dinamica dei fatti e la versione fornita dall’uomo. Non si esclude che il pestaggio sia riconducile ad un possibile debito contratto dalla vittima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400