Cerca

Addio al prof. Romano fondò l'Isufi di Lecce

LECCE - Ha svolto un ruolo determinante nella creazione del parco tecnologico Tecnopolis, nella creazione del Fondo nazionale per gli investimenti nella ricerca di base (del quale è stato Presidente) e nella creazione del Distretto tecnologico delle alte tecnologie Dhitech
Addio al prof. Romano fondò l'Isufi di Lecce
LECCE - È morto nella notte all'ospedale Perrino di Brindisi, il professore dell'Università del Salento Aldo Romano, fondatore dell'Isufi di Lecce, di cui era professore emerito, e di Tecnopolis a Conversano. Era professore ordinario di Gestione dell'innovazione presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università del Salento ed è stato ordinario di Fisica all'Università di Bari e di Economia dell'innovazione presso Ingegneria all'Università di Roma Tor Vergata.

Il rettore dell'Università del Salento, Vincenzo Zara in una nota esprime il proprio cordoglio: «Emerito della nostra Università, insignito della Medaglia d'Oro per le Benemerenze culturali dal Presidente emerito Ciampi, docente della Facoltà di Ingegneria, Direttore della Scuola Superiore Isufi, Romano - sottolinea Zara - ha svolto tra l'altro un ruolo determinante nella creazione del parco tecnologico Tecnopolis, nella creazione del Fondo nazionale per gli investimenti nella ricerca di base (del quale è stato Presidente) e nella creazione del Distretto tecnologico delle alte tecnologie Dhitech. Alla sua memoria di studioso e fermo sostenitore del talento giovanile ci riferiremo sempre».

La camera ardente sarà allestita all'ospedale Perrino. I funerali si terranno domani, domenica, alle 15.30, a San Vito dei Normanni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400