Cerca

Corteo non autorizzato contro CasaPound 38 indagati a Lecce

LECCE – Agenti della Digos della questura di Lecce hanno notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla locale Procura, a 38 esponenti dell’ area cosiddetta 'antagonistà, anche di altre province, che nel pomeriggio del 6 settembre scorso dettero vita ad una manifestazione con corteo non autorizzata in coincidenza con la 'Festa nazionale Casapound Italià, organizzata dallo stesso movimento, che era in corso alla periferia di Surbo (Lecce)
Corteo non autorizzato contro CasaPound 38 indagati a Lecce
LECCE – Agenti della Digos della questura di Lecce hanno notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla locale Procura, a 38 esponenti dell’ area cosiddetta 'antagonistà, anche di altre province, che nel pomeriggio del 6 settembre scorso dettero vita ad una manifestazione con corteo non autorizzata in coincidenza con la 'Festa nazionale Casapound Italià, organizzata dallo stesso movimento, che era in corso alla periferia di Surbo (Lecce).

Secondo quanto accertato dalla polizia, gli indagati sarebbero responsabili, oltre che di aver promosso una riunione in luogo pubblico senza darne preavviso, anche di aver partecipato alla manifestazione portando bastoni di legno e indossando casci da motociclista, di essersi coperto il volto per non farsi riconoscere, nonchè di accensioni pericolose (fumogeni e petardi) e di minaccia a pubblico ufficiale.

Con lo stesso provvedimento, una quindicina dei 38 indagati per il contro-corteo sono accusati anche di aver partecipato ad un’altra manifestazione non autorizzata il 25 aprile dello scorso anno in occasione della celebrazione del 69/0 anniversario della Liberazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400