Cerca

Influenza: 72enne muore a Lecce

LECCE – Un uomo di 72 anni è morto la scorsa notte nell’ospedale Vito Fazzi di Lecce dove ieri mattina era stato ricoverato per problemi legati all’influenza. A causare la morte, secondo i medici, è stata una meningite batterica insorta come complicanza dell’influenza
Influenza: 72enne muore a Lecce
LECCE – Un uomo di 72 anni è morto la scorsa notte nell’ospedale Vito Fazzi di Lecce dove ieri mattina era stato ricoverato per problemi legati all’influenza. A causare la morte, secondo i medici, è stata una meningite batterica insorta come complicanza dell’influenza.

L'anziano, originario di San Pietro in Lama (Brindisi), era arrivato al pronto soccorso con un’ambulanza del 118, con una fibrillazione atriale in atto e con la febbre alta. E’ stato sottoposto ad accertamenti diagnostici e a consulenze specialistiche, ma col trascorrere delle ore le sue condizioni si sono aggravate fino alla morte.

In relazione alla morte avvenuta la scorsa notte a Lecce di anziano per presunte complicanze dovute all’influenza, il direttore generale dell’Asl di Lecce, Giovanni Gorgoni, precisa che "i risultati dell’esame microbiologico del liquor prelevato si conosceranno solo domattina. Dai primissimi risultati delle analisi delle caratteristiche fisico-chimiche, si tratterebbe di un’infezione batterica, ma non sappiamo ancora quale sia il batterio responsabile".

L'anziano, a differenza di quanto appreso in un primo momento, sarebbe arrivato al pronto soccorso dell’ospedale Vito Fazzi non con una temperatura corporea alta. I primi accertamenti radiologici a cui era stato sottoposto avevano evidenziato una lieve infezione ai polmoni. Non è ancora noto se l'anziano si avesse assunto il vaccino influenzale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400