Cerca

Un commissario contro la Xylella

ROMA – Sarà nominato un commissario della Protezione civile per gestire l’emergenza Xylella fastidiosa, batterio che, assieme alle non favorevoli condizioni climatiche, ha decimato la produzione olivicola nazionale e che è stato riscontrato in particolare nei territori della Puglia. Lo comunica il ministero delle Politiche in una nota, in seguito ad una riunione che si è tenuta oggi
Stabilito cordone sanitario, non si rimpiazzano gli ulivi malati
Un commissario contro la Xylella
ROMA – Sarà nominato un commissario della Protezione civile per gestire l’emergenza Xylella fastidiosa, batterio che, assieme alle non favorevoli condizioni climatiche, ha decimato la produzione olivicola nazionale e che è stato riscontrato in particolare nei territori della Puglia. Lo comunica il ministero delle Politiche in una nota, in seguito ad una riunione che si è tenuta oggi a via XX Settembre dove hanno partecipato, oltre al ministro Maurizio Martina, il capo dipartimento della Protezione civile, Franco Gabrielli, il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, l’Assessore all’Agricoltura della Regione Puglia, Fabrizio Nardoni e rappresentanti della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nel corso dell’incontro si è fatto il punto sulle azioni già intraprese e su quelle da realizzare in attuazione dei provvedimenti di lotta obbligatoria già emanati.

Durante la riunione è stato deciso il coinvolgimento della Protezione civile nelle prossime fasi operative e, pertanto, nei prossimi giorni si darà avvio alle procedure per la nomina di un commissario di protezione civile, con poteri straordinari, per rendere ancora più incisive le attività necessarie alla tutela del territorio colpito dalla Xylella e del patrimonio olivicolo nazionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400