Cerca

Papà di gemelli disabili in protesta dinanzi al tribunale di Lecce

LECCE – Antonio Quarta, il papa dei due gemelli affetti dalla sindrome di Duchenne e che per questo vivono attaccati ai macchinari assistiti dai genitori nella loro casa di Merine (Lecce), ha manifestato questa mattina davanti la sede del Tribunale civile per sensibilizzare la magistratura sulla gestione, "poco trasparente" che il Comune di Lizzanello avrebbe fatto degli oltre 300mila euro che la Regione Puglia avrebbe versato dal 2004 al 2007 per far fronte all’assistenza dei due fratelli
Papà di gemelli disabili in protesta dinanzi al tribunale di Lecce
LECCE – Antonio Quarta, il papa dei due gemelli affetti dalla sindrome di Duchenne e che per questo vivono attaccati ai macchinari assistiti dai genitori nella loro casa di Merine (Lecce), ha manifestato questa mattina davanti la sede del Tribunale civile di via Brenta a Lecce per sensibilizzare la magistratura sulla gestione, a suo dire "poco trasparente" che il Comune di Lizzanello avrebbe fatto degli oltre 300mila euro che la Regione Puglia avrebbe versato dal 2004 al 2007 per far fronte all’assistenza dei due fratelli e che invece – secondo quanto denunciato dall’uomo – sarebbero stati utilizzati per altri casi.

Quarta ha posto davanti alla cancellata d’ingresso del tribunale, una grande manifesto dove sotto la scritta "Sergio e Marco Quarta chiedono giustizia", viene denunciato in breve come dagli accertamenti della Guardia di Finanza risulti – secondo quanto sostiene l’uomo – che i soldi siano arrivati "ma siano poi spariti nel nulla".
Alla denuncia pubblica Antonio Quarta allega una serie di documenti che attesterebbero quanto afferma. "Lo sto facendo per i miei figli – dice Antonio Quarta - perchè i miei ragazzi non vogliono essere penalizzati: deve essere riconosciuto loro quello che per legge spetta. E lo pretendono dalla magistratura, per capire che fine hanno fatto questi soldi, chi li ha presi e dove sono stati spesi, perchè a noi non è arrivato niente, al contrario di quello che si può pensare. Io dal Comune – conclude – ho avuto solo problemi e richieste di tasse da pagare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400