Cerca

Lecce, madre chiama la Polizia: arrestato un baby spacciatore

LECCE – Un ragazzino di 15 anni di Lecce è stato arrestato dagli agenti della questura per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ad allertare i poliziotti è stata la madre del 15enne dopo che il padre gli aveva scoperto nella tasca del giubbotto 16 dosi di hashish. Una volta scoperto, il minorenne ha cominciato a dare in escandescenze rompendo le suppellettili della casa e rimanendo anche ferito alle mani per un pugno sferrato alla porta della camera da letto
Lecce, madre chiama la Polizia: arrestato un baby spacciatore
LECCE – Un ragazzino di 15 anni di Lecce è stato arrestato dagli agenti della questura per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ad allertare i poliziotti è stata la madre del 15enne dopo che il padre gli aveva scoperto nella tasca del giubbotto 16 dosi di hashish. 

Una volta scoperto, il minorenne ha cominciato a dare in escandescenze rompendo le suppellettili della casa e rimanendo anche ferito alle mani per un pugno sferrato alla porta della camera da letto.

Nel corso di controlli nella camera del 15enne, i poliziotti hanno trovato altre quattro dosi della stessa sostanza stupefacente oltre a due bilancini di precisione, e nel garage anche una busta in cellophane con della marijuana, per un totale di quasi 17 grammi. In totale sono stati sequestrati 29,29 grammi di hashish e 16,76 di marijuana. Messo alle strette il ragazzino ha confessato di tenere in casa la droga per venderla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400