Cerca

L’ufficio stampa Asl Lecce a responsabile del blog di Vendola Blasi replica a Mazzei Assostampa: annullare incarico

BARI - Un avviso pubblico lampo, lanciato il 19 novembre e aggiudicato il 30 dicembre, giusto lo stesso giorno in cui la giunta regionale ha commissariato le Asl facendo decadere i vecchi direttori generali. Ma a Lecce, prima di lasciare la scrivania, il dg uscente Valdo Mellone ha voluto dotare l’azienda di un ufficio stampa con un contratto di collaborazione da 21mila lordi per 12 mesi. Contratto che è stato affidato a Sonia Pellizzari, 36 anni, sociologa, esponente della direzione nazionale di Sel, già candidata alla Camera nel 2013 nonché responsabile dei contenuti del blog di Nichi Vendola
L’ufficio stampa Asl Lecce a responsabile del blog di Vendola Blasi replica a Mazzei Assostampa: annullare incarico
BARI - Un avviso pubblico lampo, lanciato il 19 novembre e aggiudicato il 30 dicembre, giusto lo stesso giorno in cui la giunta regionale ha commissariato le Asl facendo decadere i vecchi direttori generali. Ma a Lecce, prima di lasciare la scrivania, il dg uscente Valdo Mellone ha voluto dotare l’azienda di un ufficio stampa con un contratto di collaborazione da 21mila lordi per 12 mesi. Contratto che è stato affidato a Sonia Pellizzari, 36 anni, sociologa, esponente della direzione nazionale di Sel, già candidata alla Camera nel 2013 nonché responsabile dei contenuti del blog di Nichi Vendola.

Ad accorgersene è stato ieri il consigliere regionale di Forza Italia, Luigi Mazzei, secondo cui si tratta di «regali di fine mandato» e di «un atto illegittimo che conferma i nostri dubbi sull'occupazione bolscevica in atto nella nostra Regione». Mazzei ha chiesto alla giunta regionale di revocare la delibera in quanto «approvata in un momento in cui era consentita la sola amministrazione ordinaria». Una delibera che la Asl di Lecce, del resto, ha fatto di tutto per imboscare: è stata pubblicata sul sito, ma senza il nome del vincitore né tantomeno la graduatoria finale della selezione, in maniera che fosse impossibile capire a chi è stato assegnato il contratto.

Oltre che la firma di Mellone, che proprio il 30 dicembre ha lasciato la direzione generale della Asl di Lecce (dove sta per insediarsi come commissario Giovanni Gorgoni, proveniente dalla Bat), la delibera è stata sottoscritta anche dall’ex direttore sanitario Ottavio Narracci, a sua volta passato alla direzione generale della Bat. [m.s.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400