Cerca

Lecce, sorpresi a rubare puntano una pistola contro donna: arrestati

LECCE – Due ladri sorpresi a rubare a Lecce dalla proprietaria di una villetta che stava rientrando a casa con il figlio di cinque anni, hanno puntato una pistola alla tempia delle donna costringendola ad aprire il cancello per poi fuggire. All’esterno li attendeva un complice con un’automobile.  I tre sono stati rintracciati nel giro di poco tempo ed arrestati dalla polizia che ha anche recuperato il bottino costituito da gioielli e orologi
Lecce, sorpresi a rubare puntano una pistola contro donna: arrestati
LECCE – Due ladri sorpresi a rubare a Lecce dalla proprietaria di una villetta che stava rientrando a casa con il figlio di cinque anni, hanno puntato una pistola alla tempia delle donna costringendola ad aprire il cancello per poi fuggire. All’esterno li attendeva un complice con un’automobile.  I tre sono stati rintracciati nel giro di poco tempo ed arrestati dalla polizia che ha anche recuperato il bottino costituito da gioielli e orologi. Gli arrestati sono Massimiliano Montinaro, di Melendugno (Lecce), di 43 anni, e due cittadini serbi residenti a Napoli, Nenad Mitrovic, di 36 anni e Roky Aleksic, di 25. Sono accusati di rapina in concorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400