Cerca

Danno fuoco a negozio con dentro la titolare

LECCE – Un negozio di articoli casalinghi è stato bruciato stamani da due persone, con il volto coperto con passamontagna, che hanno appiccato il fuoco sotto gli occhi della proprietaria, una giovane di 20 anni che è riuscita a fuggire e a dare l’allarme. E’ accaduto in via Nahi, nel quartiere Aria Sana, alla periferia del capoluogo. Le fiamme, a quanto accertato, sono state accese con fogli di carta intrisi di liquido infiammabile e si sono propagate con facilità
Danno fuoco a negozio con dentro la titolare
LECCE – Un negozio di articoli casalinghi è stato bruciato stamani da due persone, con il volto coperto con passamontagna, che hanno appiccato il fuoco sotto gli occhi della proprietaria, una giovane di 20 anni che è riuscita a fuggire e a dare l’allarme. E’ accaduto in via Nahi, nel quartiere Aria Sana, alla periferia del capoluogo. Le fiamme, a quanto accertato, sono state accese con fogli di carta intrisi di liquido infiammabile e si sono propagate con facilità alla merce e alle suppellettili del negozio, parte delle quali sono andate distrutte. Gli attentatori sono fuggiti a bordo di una Fiat Panda di colore nero, abbandonata poco dopo sulla via Vecchia Copertino. Polizia e carabinieri stanno accertando se nel fuggire i due abbiano sparato pistolettate in aria a scopo intimidatorio. La vittima ha infatti riferito di aver udito un botto simile a un colpo di pistola ma finora sul posto non è stato rinvenuto alcun bossolo. Pertanto gli investigatori non escludono l’utilizzo di un’arma a salve.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400