Cerca

Lecce, «scandalo brevetti» rito abbreviato per ex rettore dell'Università del Salento

BARI – L'ex rettore dell'Università del Salento Domenico Laforgia sarà giudicato con rito abbreviato nell'ambito del procedimento giudiziario relativo all'inchiesta sui due presunti casi di abuso d'ufficio quando era a capo dell'ateneo salentino. È stato lo stesso Laforgia attraverso i suoi legali difensori oggi a chiedere di essere giudicato col rito abbreviato nel corso dell'udienza preliminare davanti al gup Antonia Martalò
Lecce, «scandalo brevetti» rito abbreviato per ex rettore dell'Università del Salento
BARI – L'ex rettore dell'Università del Salento Domenico Laforgia sarà giudicato con rito abbreviato nell'ambito del procedimento giudiziario relativo all'inchiesta sui due presunti casi di abuso d'ufficio quando era a capo dell'ateneo salentino. È stato lo stesso Laforgia attraverso i suoi legali difensori oggi a chiedere di essere giudicato col rito abbreviato nel corso dell'udienza preliminare davanti al gup Antonia Martalò.

Laforgia, secondo l'accusa formulata dal pm Paola Guglielmi, nel corso di un consiglio di amministrazione avrebbe preso parte alla votazione per l'affidamento della consulenza per il deposito di due brevetti, per un valore complessivo di circa 13mila euro, alla 'Laforgia, Bruni&partner' società di cui faceva parte il figlio e ancor prima anche lui. Le indagini scoprirono come uno dei due progetti portasse la sua firma.

L'udienza è stata fissata per il prossimo 18 dicembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400