Cerca

Disabile trovata morta in casa: «Lì da tre giorni»

LECCE - Vigili urbani e i vigili del fuoco, allertati dai vicini che sentivano un cattivo odore provenire dall'abitazione, hanno forzato la porta di ingresso. La donna, Antonella C., disabile, con problemi di deambulazione, viveva da sola dell'appartamento. Dramma della solitudine nel centro storico
Disabile trovata morta in casa: «Lì da tre giorni»
LECCE- Il cadavere di una donna di 59 anni, morta probabilmente da tre giorni per cause naturali, è stato trovato in un appartamento nel centro storico di Lecce dopo che i vigili urbani e i vigili del fuoco, allertati dai vicini che sentivano un cattivo odore provenire dall'abitazione, hanno forzato la porta di ingresso.
La donna, Antonella C., disabile, con problemi di deambulazione, viveva da sola dell'appartamento, in una palazzina in corso Vittorio Emanuele, a ridosso di piazza Sant'Oronzo. Prima di entrare in casa i vigili urbani hanno telefonato alla madre della donna che si trova in una casa di cura.
L'anziana ha detto di non avere più notizie della figlia da alcuni giorni e pertanto è stato deciso di entrare nell'appartamento forzando la porta. La donna sarebbe morta per cause naturali. È stata comunque disposta l'autopsia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400