Cerca

Il camping è abusivo sgomberati 150 camper a Porto Cesareo

PORTO CESAREO – Un’area adibita a camping denominata 'Lido Azzurrò in località Torre Lapillo, sul litorale di Porto Cesareo, è stata sequestrata. L’ipotesi di reato contestata è di occupazione abusiva di suolo pubblico. Sequestrati tre manufatti e una serie di strutture metalliche con ombreggiante, mentre sono stati fatti sgomberare 150 camper, un centinaio di mezzi e una ventina di tende da camping
Il camping è abusivo sgomberati 150 camper a Porto Cesareo
PORTO CESAREO (LECCE) – Un’area adibita a camping denominata 'Lido Azzurrò in località Torre Lapillo, sul litorale di Porto Cesareo, è stata sequestrata dai carabinieri della Compagnia di Campi Salentina, in collaborazione con i militari della Capitaneria di porto di Gallipoli e dell’Ufficio Marittimo di Porto Cesareo, e alla Polizia locale di Porto Cesareo. L’ipotesi di reato contestata è di occupazione abusiva di suolo pubblico. Sequestrati tre manufatti e una serie di strutture metalliche con ombreggiante, mentre sono stati fatti sgomberare 150 camper, un centinaio di mezzi e una ventina di tende da camping.

I militari dell’Arma hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo disposto dal gip del tribunale di Lecce Vincenzo Brancato su richiesta del Pm Antonio Negro. L’area sequestrata è di cinquemila metri quadri di demanio regionale, peraltro ricadente in zona Sic. Nell’esecuzione del provvedimento, è emerso anche che i gestori del camping vendevano bevande senza autorizzazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400