Cerca

Plico con due proiettili al sindaco di Squinzano

SQUINZANO – Una busta con due proiettili, probabilmente di carabina, è stata recapitata questa mattina al Comune di Squinzano, diretta al sindaco Mino Miccoli, esponente di Forza Italia. La missiva dall’Ufficio centrale delle Poste di Trepuzzi è stata smistata a Squinzano e recapitata dal postino all’Ufficio Protocollo, la cui responsabile dopo averla aperta, perchè insospettita, ha trovato all’interno i due proiettili allertando subito il primo cittadino e i carabinieri
Plico con due proiettili al sindaco di Squinzano
SQUINZANO (LECCE)  – Una busta con due proiettili, probabilmente di carabina, è stata recapitata questa mattina al Comune di Squinzano, diretta al sindaco Mino Miccoli, esponente di Forza Italia. La missiva dall’Ufficio centrale delle Poste di Trepuzzi è stata smistata a Squinzano e recapitata dal postino all’Ufficio Protocollo, la cui responsabile dopo averla aperta, perchè insospettita, ha trovato all’interno i due proiettili allertando subito il primo cittadino e i carabinieri.

Da un primo esame la data di annullo riportata dal timbro postale non sarebbe leggibile. All’interno non c'era alcun messaggio. Nel maggio scorso una lettera minatoria con all’interno un proiettile fu intercettata dall’Ufficio Postale indirizzata al Comandante della locale stazione dei carabinieri. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400