Cerca

Evaso si barrica in casa e minaccia esplosione arrestato a Leverano

LEVERANO – Un uomo di 53 anni, Mario Leone, di Leverano, evaso ieri dall’ospedale Vito Fazzi di Lecce dove era ricoverato agli arresti domiciliari nel reparto di psichiatria, è stato bloccato e catturato dai carabinieri mentre tentava di far saltare in aria lo stabile dove abita a Leverano e dove si era nascosto
Evaso si barrica in casa e minaccia esplosione arrestato a Leverano
LEVERANO (LECCE) – Un uomo di 53 anni, Mario Leone, di Leverano, evaso ieri dall’ospedale Vito Fazzi di Lecce dove era ricoverato agli arresti domiciliari nel reparto di psichiatria, è stato bloccato e catturato dai carabinieri mentre tentava di far saltare in aria lo stabile dove abita a Leverano e dove si era nascosto. L’uomo, accusato di reati legati allo spaccio di droga, all’arrivo dei militari si era barricato in bagno minacciando di dar fuoco con l’accendino ad una bombola di GPL. I carabinieri sono riusciti a bloccarlo in tempo.    

 Approfittando di un momento di calma, ieri pomeriggio era riuscito ad evadere dall’ospedale calandosi da una finestra lungo una tubatura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400