Cerca

Pittore ritrasse Siffredi esponendolo con i papi Ora gli ha donato l'opera

LECCE – Una anno fa una coppia di signori distinti gli aveva commissionato il ritratto di un uomo raffigurato in una foto. Quel quadro, poi esposto dal pittore Pompilio Bianco nella sua bottega di Campi Salentina accanto a ritratti di papi e santi, fece scalpore: l’artista, in genere dedito all’arte sacra, inconsapevolmente, aveva infatti ritratto il volto di Rocco Siffredi. Ora, visto che i due committenti burloni sono scomparsi, l’artista ha deciso di regalare il quadro al re del porno
Pittore ritrasse Siffredi esponendolo con i papi Ora gli ha donato l'opera
LECCE – Una anno fa una coppia di signori distinti gli aveva commissionato il ritratto di un uomo raffigurato in una foto. Quel quadro, poi esposto dal pittore Pompilio Bianco nella sua bottega di Campi Salentina accanto a ritratti di papi e santi, fece scalpore: l’artista, in genere dedito all’arte sacra, inconsapevolmente, aveva infatti ritratto il volto di Rocco Siffredi.

Ora, visto che i due committenti burloni sono scomparsi, l’artista ha deciso di regalare il quadro al re del porno, protagonista anche lui inconsapevole della vicenda. Così Bianco ha contattato l’agente di Siffredi per fissare un appuntamento con l’attore che ha accettato di buon grado il regalo. La consegna è avvenuta in un albergo di Lecce. Siffredi ha ringraziato l’artista salentino invitandolo a visitate la sua casa di produzione, la Rocco Siffredi Production.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400