Cerca

Giovane belga denuncia un tentato stupro a Lecce

LECCE – Una ragazza di nazionalità belga, in Italia in cerca di lavoro, ha raccontato agli investigatori di aver subito un tentativo di violenza sessuale la scorsa notte mentre si trovava in vico delle Bombarde, nel centro storico di Lecce. La giovane stava rincasando quando è stata stretta alle spalle da una persona che le ha subito messo una mano sulla bocca per impedirle di gridare
Giovane belga denuncia un tentato stupro a Lecce
LECCE – Una ragazza di nazionalità belga, in Italia in cerca di lavoro, ha raccontato agli investigatori di aver subito un tentativo di violenza sessuale la scorsa notte mentre si trovava in vico delle Bombarde, nel centro storico di Lecce. La giovane stava rincasando quando è stata stretta alle spalle da una persona che le ha subito messo una mano sulla bocca per impedirle di gridare.

Secondo quando riferito dalla giovane agli agenti della Questura, sarebbe stata strattonata e buttata per terra quando il suo aggressore, che già si era abbassato i pantaloni, avrebbe desistito dal compiere la violenza per via di alcune auto in transito a Porta Napoli. E’ stata la stessa vittima, gridando aiuto, ad attirare l’attenzione di alcuni passanti per poi allertare subito la Questura.

Secondo la descrizione fornita dalla vittima, l’aggressore sarebbe un giovane di colore, di origini probabilmente africane, vestito di scuro. Gli inquirenti, che in queste ore stanno vagliando i fotogrammi di alcune telecamere di videosorveglianza della zona che avrebbero ripreso la scena, non escludono possa trattarsi dello stesso aggressore che avrebbe agito in occasione di un altro tentativo di stupro, denunciato lo scorso 30 giugno da una studentessa, aggredita nel rione San Pio di Lecce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400