Cerca

Sequestrati manufatti in lidi di Porto Cesareo

PORTO CESAREO – La Capitaneria di porto di Gallipoli, al termine di un controllo insieme a tecnici comunali, ha disposto il sequestro di alcune opere risultate abusive all'interno degli stabilimenti balneari 'Le Dunè e 'Tabu”, tra i più rinomati della costa jonica, risultate realizzate in difformità alle concessioni edilizie e demaniali
Sequestrati manufatti in lidi di Porto Cesareo
PORTO CESAREO (LECCE) – La Capitaneria di porto di Gallipoli, al termine di un controllo insieme a tecnici comunali, ha disposto il sequestro di alcune opere risultate abusive all'interno degli stabilimenti balneari 'Le Dunè e 'Tabu”, tra i più rinomati della costa jonica, risultate realizzate in difformità alle concessioni edilizie e demaniali.

Ai proprietari delle due strutture sono stati contestati i reati di innovazioni non autorizzate in area in concessione, di realizzazioni di opere in assenza o difformità del permesso a costruire in zone sottoposte a vincolo paesaggistico, idrogeologico e area ricadente in zona d'interesse comunitario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400