Cerca

Nardò, agente in vacanza salva una dodicenne appesa a un cornicione

NARDO' – Una ragazzina di 12 anni che rischiava di cadere da una altezza di circa dieci metri dopo essere rimasta appesa ad un cornicione sul quale era salita, è stata salvata a Nardò (Lecce) da un agente di polizia, Lorenzo Bilico, in servizio in un commissariato di Milano, in vacanza nel Salento. E’ successo in via San Severino nel centro storico neretino, dove si trovava il poliziotto, in visita da una parente
Nardò, agente in vacanza salva una dodicenne appesa a un cornicione
NARDO' – Una ragazzina di 12 anni che rischiava di cadere da una altezza di circa dieci metri dopo essere rimasta appesa ad un cornicione sul quale era salita, è stata salvata a Nardò (Lecce) da un agente di polizia, Lorenzo Bilico, in servizio in un commissariato di Milano, in vacanza nel Salento. E’ successo in via San Severino nel centro storico neretino, dove si trovava il poliziotto, in visita da una parente.

L’agente, richiamato dalle urla della bambina, che ha rischiato di precipitare, è intervenuto in suo soccorso; è riuscito ad afferrarla per il busto e poi l’ha tirata su mettendola in salvo. Un vicino di casa ha poi riferito che la bimba era salita sul cornicione per fare uno scherzo. Sull'episodio indagano gli agenti del Commissariato di Nardò anche per accertare eventuali responsabilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400